GP2X: la console con schermo OLED che gira con Linux

marzo 30th, 2009

[ad#orizzontale-nel-testo-480×60]

Anche le console portatili si danno a Linux, è il caso della GP2X prodotta dalla Wiz, che aveva già msso in commercio diversi modelli antecedenti, con vendite di alcune decine di migliaia di unità, che possono sembrare poche ma considerando che sono pensate soprattutto per il retrogaming, cioè per rigiocare alle vecchie glorie del mondo viodeludico, non è un cattivo risultato.

La GP2X ha un display OLED touchscreen da 2,8 pollici e 320 x 240 pixel di risoluzione, il processore è un ARM9 da 533 MHz, 1 GB di memoria NAND flash, 64 MB di RAM, uno slot SD con supporto SDHC e una porta USB.
dimensioni contenute visto che è poco più grande di un iPhone e con  peso intorno ai  136 grammi tutto compreso.

Il software utilizzato è open source, e modifica il kernel di Linux, e permette quindi di utilizzare giochi liberi realizzati da una simpatica comunità di sviluppatori che per i modelli precedenti ha realizzato oltre mezzo migliaio di giochi, mentre sono molto pochi i giochi acquistabili commercialmente.

La console  potrà essere utilizzata anche per  la riproduzione di video in formato MPEG4, Xvid e DivX e di musica in formato OGG e WAV, (ma non MP3) e potrà visualizzare molti tipi di immagini .
Interessante anche la capacità di far girare contenuti compatibili con Flash, questo permetterà di far girare molti dei giochi Flash online.

wiz_oled_console

Fonte: Wiz

Tags: , , , ,
Posted in Gaming | Commenti (0)

Commenti non disponibili.